Tappa 6 - Venaria Reale - Lanslebourg

Start Checkpoint
Punto di Controllo Arrivo
Km Parziali
527 km
Km Tappa
100 km
Dislivello Parziale
7676 m
Dislivello Tappa
2167 m
Il Percorso

Tappa molto impegnativa che ci conduce in alta Savoia superando il colle del Moncenisio oltre i 2000 msl.

Lasciata Venaria Reale, dopo pochi km ci si immette in Valsusa percorrendo la statale in leggerissima salita fino a Susa. Ci dirigiamo poi verso Venaus per imboccare la vecchia strada del passo dove comincia la salita. Questa parte di percorso sulla vecchia strada secondaria è molto tranquillo, quasi privo di traffico veicolare, ma decisamente impegnativo. Raggiunto il piccolo borgo di Moncenisio un tratto pianeggiante ci permette di riprendere fiato per poi completare la salita al Colle sulla strada statale del valico.  L’ultimo tratto che ci separa dal colle ci offre un panorama montano incomparabile mentre affianchiamo il Lago del Mon Cenisio. Superato il passo una bella discesa ci conduce al paesino di Lanslebourg.

Altimetrie Salite
I Luoghi

All’imbocco della Val di Susa transitiamo sotto la Sacra di San Michele, il più celebre dei punti tappa della via Francigena, monumento simbolo del Piemonte, un complesso architettonico arroccato sulla vetta del monte Pirchiriano.

La Val di Susa è la valle alpina più estesa e popolata del Piemonte. Spazia dalla Bassa Valle con i suoi paesi, castelli e abbazie medioevali all'Alta Valle con i centri sciistici fra montagne e foreste. La Valle di Susa è costellata di monumenti religiosi, militari, civili, industriali, di epoca preistorica, romana, medioevale e moderna. Lungo la Valle transita oggi come un tempo la Via Francigena, nei due rami del Colle del Moncenisio e del Colle del Monginevro, che si congiungono a Susa e si dirigono poi verso Torino. 

Lungo il nostro percorso transitiamo nei pressi dell'Abbazia benedettina di Novalesa, che ospitò Carlo Magno, una delle più potenti in quel periodo storico.

Il Colle del Moncenisio è il valico alpino che ci condurrà in Francia. Appena prima del colle transiteremo a fianco del Lago del Moncenisio un lago artificiale contornato da un maestoso anfiteatro naturale di vette alpine che superano i 3000 m. In fianco al lago si trova una cappella a forma piramidale che ricorda la campagna in Egitto di Napoleone Bonaparte. Sotto la cappella è ospitato il museo con un'esposizione permanente dal titolo: Il Moncenisio, porta millenaria delle Alpi. Intorno al lago si trovano i resti di diverse fortificazioni militari.